Annalisa Pintucci e le sue piante domestiche

Annalisa Pintucci nasce a Bari nel 1961, dove vive e lavora. Il suo percorso artistico inizia in Italia nel 1985 all’interno del collettivo artistico VITRIOL con cui tiene la sua prima mostra a Bari, intitolata HC1+F1C4. La sua prima mostra personale si tiene nel 1990, anno in cui inizia a collaborare con Achille Bonito Oliva e, a Milano, con La Fabbrica del vapore, esperienze entrambe molto importanti per gli anni a venire.

 

Annalisa Pintucci ha esposto i suoi lavori presso la Galleria Bonomo di Bari, a Francoforte e Basilea. Le sue opere, realizzate nelle tradizionali tecniche dell’acquerello, della tempera e dei dipinti a olio, si focalizza sull’isolamento di singole immagini tratte da un repertorio iconografico codificato.

I commenti sono chiusi.